La Cattedrale
Il saluto del Vescovo Il saluto del Rettore
La Storia
Visita
L'interno
L'esterno
Il Torrazzo
Il Battistero
Celebrazioni
Prenotazioni visite
Credits

 

 

Il più cordiale benvenuto a te, visitatrice o visitatore, pellegrino o turista ma anche uomo di preghiera. Questo benvenuto lo esprime il Vescovo, perché la Cattedrale è la chiesa del Vescovo, la Chiesa-Madre di tutte le chiese della città e della diocesi. Il duomo è un monumento che trasuda secoli e secoli di storia; è caratterizzato da una struttura architettonica imponente e da cicli pittorici di alto valore artistico espressioni di intere generazioni che vi hanno manifestato non solo la loro cultura ma soprattutto la loro fede cristiana. E’ la Parola di Dio, Antico e Nuovo Testamento, ad aver ispirato gli artisti che hanno reso splendido questo tempio. Lo scoprirai ammirando le rappresentazioni di Cristo come giudice della storia e dell’universo, morto in croce e poi risorto, della Vergine Assunta a cui è dedicata la chiesa e dei santi.
Quando entrerai in cattedrale ti auguro di cogliere non solo la sua valenza storico-artistica, ma anche il suo mistero di fede attraverso il linguaggio dell’arte che i nostri antichi ci hanno tramandato. E ricorda, come affermava Giovanni Paolo II, in occasione del Giubileo del 2000, che “solo la bellezza potrà salvare il mondo”.


Dante Lafranconi
Vescovo di Cremona